In Trentino in moto: le vacanze prendono una gran bella piega!

Il Trentino mette in moto la voglia di due ruote!

Vacanze in Trentino in moto: il canto del motore nelle orecchie, i panorami che vi scorrono dolcemente davanti agli occhi. Un paradiso per cuori che battono a 4 tempi.

Raggiungono il Trentino in moto, su motociclette da strada o super-sportive, con borse e partner al seguito o indossando una tuta da pista e tanta grinta. Vengono da ogni parte d’Europa. Sono quelli per cui la benzina è un profumo e il rombo del motore è musica: sono i centauri appassionati. Esplorano il Trentino in moto e se ne innamorano; ne parlano agli amici, condividono le foto, la voce si sparge. Sono intenditori su due ruote… e hanno ragione.

Esplorare il Trentino in moto è una delle esperienze più emozionanti che si possano vivere su strada. Tortuosi percorsi di montagna con tornanti da batticuore si alternano a pittoreschi paesini; corsi d’acqua cristallini accompagnano lungo il tragitto mentre le gomme accarezzano l’asfalto. Verrebbe voglia di togliersi il casco, per ammirare al meglio il paesaggio e respirare l’aria pura a pieni polmoni.

Chi viene a vivere il Trentino in moto si sente subito a casa, un po’ per l’ospitalità tipica del luogo, un po’ per gli ottimi ristori e sicuramente perché qui tutto fa pensare: “il Trentino è fatto per le moto!”

Un esempio spettacolare: l’itinerario tra la Val di Fiemme e la Valsugana. 185 chilometri impreziositi da 63 tornanti, fino a un’altitudine massima di 2.045 metri. Se durante le vostre avventure in moto in Trentino passate per la Valsugana, vi consigliamo di fare tappa nella zona di Levico, che oltre alle attrazioni più conosciute come il lago, il parco e le terme, offre anche un highlight dedicato proprio a voi: il Garage Bike Museum, che con oltre 200 moto ripercorre la storia del motociclismo dagli indimenticabili anni ’70 a oggi.

Print Friendly, PDF & Email