Il trekking in Trentino comincia dal lago di Levico

Oggi avete già fatto il vostro giro?

Trekking in Trentino? Una buona idea! Innumerevoli sentieri escursionistici vi conducono a un belvedere. Noi vi consigliamo un percorso che vi entusiasmerà in particolar modo.

Per fare trekking in Trentino è opportuno svegliarsi presto la mattina dopo una notte di riposo in hotel a Levico Terme. Dopo aver fatto una colazione sana, si parte con il trekking in Trentino: i luoghi pittoreschi della regione sembrano fatti su misura. Dovete calcolare circa 2 ore e mezza di camminata e un totale di 10 km per raggiungere la vostra meta: Pergine, in Valsugana.

Punto di partenza è il Biotopo Canneto di Levico. Da qui procediamo sul sentiero degli gnomi e dopo aver attraversato il biotopo di Pizè arriviamo sulla riva situata più a Nord del lago di Caldonazzo. Seguendo la strada provinciale raggiungete il paese di Masetti, ritrovandovi così sull’altura del castello di Pergine. La vista spettacolare premierà tutta la vostra fatica del trekking in Trentino!

In primavera anche la natura si risveglia dal letargo e voi potete esserne testimoni: facendo trekking in Trentino camminerete tra prati verdi e fiori colorati. Superato il castello di Pergine, le scalette vi conducono a destinazione. Adesso vi meritate un buon caffè nel centro di Pergine. Il trekking in Trentino regala momenti indimenticabili!

Print Friendly, PDF & Email